Twitter espande di poco il limite di caratteri per tweet

tw

Presto, gli utenti di Twitter potranno inserire qualche carattere in più quando scriveranno i loro tweets.
Il social network sta cambiando le regole riguardo il conteggio del limite di 140 caratteri che caratterizza i post sulla piattaforma. Pare infatti che presto le immagini, i sondaggi e i nomi utente non verranno più conteggiati dal limite di caratteri. Il cambiamento diventerà effettivo entro i prossimi mesi ed interesserà sia Twitter via web browser che le apps per dispositivi mobili.
Tecnicamente non si tratta di una vera espansione del limite di caratteri, ma sicuramente permetterà agli utenti di scrivere dei post lievemente più lunghi. Il fatto che fino ad ora il social network conteggiasse qualsiasi cosa, anche i nomi degli utenti nelle risposte, è stato sempre uno dei più grandi nei della nota piattaforma. Ora, sembra che la società voglia mantenere l’immediatezza con cui ha concepito il social, mantenendo comunque il limite di caratteri, ma permettendo agli utenti di scrivere una o due parole in più.
Nonostante non sia una grande vittoria per gli utenti, questi sembrano comunque attendere con entusiasmo il cambiamento su Twitter.
Pare anche che presto sarà possibile citare e ritwittare i propri tweet, cambiamento che probabilmente arriverà in contemporanea con l’aggiornamento sopracitato.
Secondo alcuni altri rapporti, Twitter presto espanderà il suo limite di caratteri da 140 a 10,000, ma per il momento non ci sono conferme ufficiali su quest’ultima questione.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.