Amazon lancia una piattaforma di streaming video

amz0987

Netflix si è appena guadagnato un nuovo ed estremamente potente avversario: Amazon.
Negli ultimi giorni, la società ha lanciato un nuovo servizio chiamato Prime Video, il quale permette agli utenti di abbonarsi con solo 8.99 dollari al mese al servizio di streaming video.
Il prezzo è più caro di un dollaro rispetto al piano tariffario più economico di Netflix, nel quale manca la risoluzione HD, ma è meno caro – sempre di un dollaro – rispetto al piano Standard di Netflix. Secondo quanto riportato dal The Wall Street Journal, il servizio permetterà agli utenti di scaricare i contenuti per guardarli offline.
Come Netflix, Amazon ha sviluppato aggressivamente le sue proprietà originali, tra cui Transparent e Man in the High Castle, ma non è ancora riuscita a guadagnarsi l’attenzione dei successi di Netflix come House of Cards, Orange is the New Black e  Daredevil.
Tuttavia, Amazon è un vero e proprio colosso nel mercato, da diversi punti di vista, perciò non ci sarà da sorprendersi se il servizio riuscirà a prendere piede facilmente nel mondo dei servizi di streaming video.
Stando ai rapporti emersi dalla rete, pare anche che Amazon offrirà la possibilità di abbonarsi sia a Prime Video  che ad Amazon Prime, con un paio di dollari in più rispetto alla tariffa base di abbonamento.
Non sappiamo ancora moltissimo su questa nuova piattaforma di streaming video, ma siamo sicuri che crescerà in fretta per mettersi alla pari con la concorrenza.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.