L’Acer Chromebook R11 un buon compromesso tra un tablet e un laptop

indexOggi vi parleremo dell’Acer Chromebook R11 o meglio, delle impressioni raccolte nell’Internet, per cercare di capire quanto questo prodotto possa essere considerato buono oppure no.
Le caratteristiche del Chromebook R11 di Acer sono: uno schermo da 11.6 pollici, un processore Intel Celeron dual-core 1.6GHz, 2GB di RAM e 32GB di memoria per l’archiviazione. Il dispositivo è basato su Chrome OS, ha una porta USB 2.0, un entrata per le cuffie, un’entrata HDMI, una porta USB 3.0 e uno slot per schede SD.
Partiamo dai nei di questo dispositivo, che sembrano essere una risoluzione mediocre, i rallentamenti quando il dispositivo è sotto stress, il peso e le mancate opzioni di personalizzazione.
Lo schermo del Chromebook ha infatti una risoluzione poco superiore ai 720p, rischia di rallentare molto se utilizzato a lungo, pesa più dei suoi simili e l’unica opzione di personalizzazione riguarda la RAM – è infatti possibile portare l’R11 a 4GB di RAM con 50 dollari in più.
Per quanto riguarda i pregi del dispositivo, possiamo citare sicuramente un fattore forma perfetto e che si presta ai suoi vari utilizzi, una tastiera e un trackpad eccellenti e il suo prezzo decisamente basso.
L’R11 è molto bello da vedere ed è comodo da utilizzare, la sua tastiera e il trackpad risultano molto responsivi e garantiscono un’esperienza fluida. Il prezzo del dispositivo è davvero irrisorio e si aggira attorno ai 280 dollari. Questo Chromebook è sicuramente più conveniente delle alternative, essendo più potente ed utile di un talet, più conveniente di un laptop ed ha una batteria che dura una giornata intera.
In sintesi, l’Acer Chromebook R11 è un dispositivo che chiede qualche compromesso, ma è un ibrido tablet/laptop impressionante per il suo prezzo.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.