Canon svela un nuovo prototipo VR non indossabile

COkIES7WoAA-93WLa gara per aggiudicarsi una fetta nel mercato della realtà virtuale, continua a farsi sempre più calda, specialmente quando grandi nomi come Canon decidono di parteciparvi.
Svelato senza troppi fronzoli durante il Canon Expo a New York, il dispositivo di Canon per la realtà virtuale assomiglia ad una versione futuristica di un vecchio stereoscopio o ad un periscopio di un sottomarino di nuova generazione.
Squadrato, con angoli smussati e due impugnature in basso, il dispositivo permette agli utenti di guardare in un display per la realtà virtuale. Dall’altro lato, un quadrato si illuminerà con un LED per indicare che il dispositivo è in funzione.
Canon non ha postato molti dettagli riguardo questo dispositivo sul suo sito ufficiale, ma alcuni spettatori della conferenza hanno condiviso tramite i social network (come Twitter) ciò che hanno appreso. Un visitatore, che sembra lavorare per Dreamworks Animation, afferma che il dispositivo offre un doppio display 2560×1440 (per una risoluzione totale di 5k) e un campo visivo di 120 gradi.
Il dispositivo pare anche essere in grado di eseguire contenuti con suoni multi direzionali che Canon afferma (attraverso il materiale promozionale sul suo sito) offriranno una maggiore immersione nei contenuti visualizzati con il dispositivo.
Questo sistema di visualizzazione VR pare non avere ancora un nome commerciale e, secondo quanto emerso dalla rete, il dispositivo è solo un prototipo.
Qualche anno fa, la società aveva già mostrato un headset per la realtà aumentata, Mixed Reality, ma pareva non essere ancora pronto per il mercato globale.
Canon non ha offerto altri dettagli sull’argomento, ne tantomeno ha dichiarato quando e se il dispositivo sarà disponibile al pubblico e quanto costerà.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.