Velocizzare il PC in poche, semplici mosse

slow-pc

Se il vostro PC è diventato troppo lento, questo è l’articolo che fa al caso vostro. Di seguito troverete dei piccoli consigli per velocizzare il vostro PC.

Scaricate uno strumento completo come Autoruns per disabilitare i programmi all’avvio, oppure provate Windows MSConfig – già presente nel sistema. Una volta scelta l’utilità che preferite, utilizzatela per deselezionare i programmi che non hanno bisogno di essere eseguiti ogni volta che il computer viene acceso, come iTunes o la stampante.

Siete ancora utenti di Internet Explorer? Sbarazzatevene. Google Chrome è il miglior browser sul mercato al momento. In Chrome, cercate “Cancella dati di navigazione” e selezionate le caselle dei file temporanei di Internet, come i cookie, la cache, la cronologia dei download e la cronologia di navigazione.

Per un ulteriore precauzione, potete provare un programma come CCleaner. Il programma rimuove i file temporanei da tutti i browser e dal Registro di sistema di Windows.

Sostituite i programmi troppo pesanti. VLC Media Player è molto leggero e riconosce qualsiasi formato non protetto. Foxit Reader, è una validissima alternativa ad Adobe Reader che vi consentirà anche di modificare i documenti. Se vi serve un programma per scrivere, scegliete AbiWord o il pacchetto Open Office di Apache che sostituirà egregiamente Microsoft Office.

Per quanto riguarda i videogame, valutate l’acquisto di una scheda grafica migliore, ne vale sicuramente la pena. Infine, il modo più efficace per accelerare il vostro PC è quello di aggiungere più RAM. Online è possibile anche trovare 4GB di memoria per meno di $ 50.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.