Come risparmiare energia con Internet

Quando si pensa a come risparmiare energia, ci dovrebbe subito venire in mente il colore verde, simbolo di un futuro più pulito per noi, per i nostri figli e il nostro pianeta: in questo senso, vivere in modo più ecologico, risparmiando energia, vuol dire garantirsi un futuro migliore e sostenibile. Va anche detto che, risparmiando energia, si possono spendere i propri soldi in altre cose soddisfacenti.

L’efficienza energetica, se perseguita e sostenuta con mezzi adeguati, può far calare i consumi di circa il trenta percento: in questo senso, diamo ora un’occhiata a ciò che ci può veramente aiutare a vivere risparmiando energia, tanto in estate quanto in inverno, con un bel sorriso verde.

Energy saver – il dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha messo online uno sportello con tantissime informazioni, grazie alle quali tutti quanti possono scegliere un modo differente di risolvere determinate problematiche, sempre all’insegna del risparmio energetico: ci sono un sacco di consigli, basta andare alla ricerca delle informazioni più adeguate all’interno del sito. Il blog presente sul sito governativo, inoltre, offre una buona opportunità per trovare risposte di ogni genere.

Energy Star – Il dipartimento dell’energia degli Stati Uniti ha promosso lo standard internazionale dell’efficienza energetica, mettendo inoltre a disposizione uno strumento per andare alla ricerca dei negozi che rivendono gli apparecchi migliori o, ancora, le migliori offerte attraverso uno strumento di ricerca degli sconti ed altro ancora. Attraverso il podcast, inoltre, è possibile costruire uno stile di vita ad alta efficienza energetica, ascoltando i vari consigli.

Low impact living – Vivere con un basso impatto energetico, è certamente qualcosa di molto importante: per stabilire qual è il proprio impatto sull’ambiente, è possibile prendere parte ad un semplice quiz e fornire le risposte a seconda delle proprie abitudini. Grazie a queste semplici domande, sarà possibile capire come migliorare il proprio uso dell’energia.

Wattbot – Si tratta di un sito internet utile tanto ai consumatori quanto ai fornitori di servizi: vi si trovano tanti preziosi suggerimenti ed utili raccomandazioni per usare nel migliore dei modi l’energia; anche in questo caso, attraverso una semplice interazione, è possibile capire molto rapidamente come ridurre i propri consumi e risparmiare denaro.

Home energy saver – Un altro sito del Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti, utile per fare un rapido calcolo del risparmio energetico, attraverso il quale comprendere quali sono le occasioni di risparmio. Grazie all’indicazione della posizione geografica ed altri parametri, è possibile capire quali interventi mirati possono aiutare verament a contenere i consumi, migliorando nel complesso il benessere all’interno della casa.

Earth Aid – attraverso questo strumento, si monitorano i consumi di energia grazie agli account online circa le utenze gas, energia ed acqua. Anche in questo caso, vengono offerti consigli per attuare nel migliore dei modi la propria strategia di risparmio energetico, tenendo sotto controllo i consumi, indicando anche benefici economici ed ambientali relativi alla diminuzione del proprio consumo energetico.

Microsoft Hohm – Anche Microsoft – potrà apparire strano agli occhi degli utenti – offre uno strumento per risparmiare energia: grazie a questo strumento, si può identificare il proprio profilo di consumatore di energia, con suggerimenti circa le strategie per il risparmio. Del resto, è anche presente una community all’interno della quale si possono condividere opinioni per migliorare il proprio modo di vivere all’insegna del risparmio energetico. Grazie a questi suggerimenti, del resto, è possibile trovare delle soluzioni molto pragmatiche per risolvere i problemi all’insegna dell’efficienza energetica. A questo punto, quindi, la scelta di vivere in modo ecocompatibile dipende soltanto da tutti noi…

Scritto da Davide Micheli