Come estrarre audio da video

Estrarre audio da video, può essere interessante per tutti coloro che, navigando su internet, hanno trovato un filmato in cui sia presente una canzone magnifica, un brano cercato da sempre, e che si vorrebbe poter riprodurre comodamente sul proprio pc, insomma, un semplice file mp3. Sarà possibile estrarre audio da video presenti su siti internet? La risposta è sì, giacché esistono veri e propri programmi deputati a ciò, come ad esempio AoA Audio Extractor, che vedremo in questo tutorial.

1. Prima di tutto, bisogna inserire in AoA Audio Extractor – un programma molto facile da usare – il proprio file video, in uno dei seguenti formati:

• .avi , .mpg
•. dat (VCD)
•.wmv, .asf (Windows Media files)
•.mov, .qt (Quicktime)
•.flv (flash video)
•.mp4, .3gp

Cliccare quindi sul pulsante aggiungi file e navigare verso il file video desiderato, usando l’esplora risorse contenuto in AoA Audio Extractor. Fare quindi un doppio clic sul file video desiderato , oppure, un unico clic, selezionando quindi il pulsante apri. Si possono aggiungere più file, premendo il tasto shift per effettuare una selezione multipla.

2. A questo punto, quindi, bisogna decidere quali opzioni si desiderano per il file estratto, vale a dire, il formato, la frequenza di campionamento dell’audio, 44100, in modo che i file si possano poi riprodurre con i lettori più differenti. Selezionare, infine, una cartella nella quale andare a salvare il file audio estratto, selezionando il pulsante sfoglia: a questo punto, va solo avviato il processo di estrazione, cliccando su start.

Per eseguire un’estrazione di parti audio da un video, sono necessari un programma di estrazione audio (come AoA Audio Extractor), dei file video e, infine, un lettore multimediale per testare il file estratto.

Scritto da Davide Micheli