Come dividere file in piu parti

Talvolta può essere utile dividere file in più parti, soprattutto, quando ci si ritrova con dati che sono veramente grandi e si desidera offrire ai propri amici queste risorse, in piccole parti, affinché possano essere scaricate o trasmesse per e-mail. Ma come fare per dividere file in più parti? Programmi come WinRar e HJSplit possono essere fondamentali per permettere la condivisione online di file grandi, giacché è possibile sia suddividere in più parti i propri dati e, soprattutto, comprimerli in archivi.

La prima soluzione, quella con WinRar, permette di dividere i file, attraverso l’opzione aggiungi all’archivio: Winrar, in quel momento, assegna un nome al proprio file, in seguito anche modificabile. Sotto l’opzione split volumi, è importante indicare la dimensione massima desiderata di ogni pezzo di file: in seguito, fare clic ed attendere fino al completamento dell’operazione. Winrar comprime il file sorgente e lo suddivide in più parti.

La seconda soluzione, con HJSplit, si può effettuare a partire dalla finestra principale del programma, inserendo innanzitutto il percorso di destinazione e di importazione del file e la dimensione massima di ogni pezzo: cliccare quindi sul pulsante avvia ed attendere che avvenga la divisione in più file. Quindi, è utile sapere come unire i file utilizzando HJSplit: il programma permette, difatti, tanto di scindere quanto di unire i file. Dopo aver cliccare sul pulsante “Unisci” dalla schermata principale del programma, assicurarsi che tutte le parti del file siano nella stessa directory: a quel punto, è necessario selezionare il pulsante importa file. Dopo aver premuto apri, il nome e il percorso del proprio file selezionato apparirà nella casella dell’inserimento testo e, quindi, sarà necessario premere il pulsante avvia per unire i dati in un unico file.

Scritto da Davide Micheli