Come configurare una rete wifi pubblica

pubblicato in: How-To, Internet, Wireless | 0

Hai delle ragioni per cui vuoi condividere la tua rete wifi con altre persone? Magari con uno zio del piano superiore, o perché vuoi guadagnare qualcosa condividendo la tua rete. Bene, sappi che si dono diversi modi per condividerla.

Procurarsi un router che supporta la navigazione di altre persone

Esatto, esistono anche router simili e non costano nemmeno tanto; c’è il Cisco’s Valet dal valore di circa 90€ che non è difficile da configurare ed usare. Questa è la soluzione più semplice

Usare un router non-wireless e due router wireless

Se non ti piace l’idea di comprare un router che permette la navigazione ad altre persone, allora puoi collegare due router wireless ad un solo router non-wireless ed avere quindi una propria rete sicura ed un’altra pubblica.

Installare firmware sul tuo router che permette la navigazione ad altre persone

C’è un firmware che ha questa funzione ed è compatibile con diversi router; il suo nome è dd-wrt. Ci sono diverse guide per eseguire questa operazione; bisogna fare attenzione perché si potrebbero provocare danni al proprio router durante l’operazione.

Procurarsi Fonera 2.0 e guadagnare soldi con la tua rete pubblica

Visita Fon.com e scopri come partecipare. In pratica se usi questo programma tutti coloro che si collegano al tuo router e non fanno parte di Fonera, dovranno pagare ( questo sarà il tuo guadagno ) mentre gli utenti di Fonera potranno entrare gratis. In questo modo anche tu potrai usufruire delle migliaia di reti pubbliche associate a Fonera diffuse in tutto il mondo.