iTunes, truffa ai clienti attraverso app di viaggi

Purtroppo non è la prima volta che un inconveniente del genere si verifica su iTunes, visto che, anche in passato, un utente di nome Thuat Nguyen era riuscito a porre le sue app ai primi posti dello store e i poveri clienti che le avevano acquistate si erano trovati con una brutta sorpresa sul conto della carta di credito collegata all’account. A riportare la notizia di oggi sono stati sia 9 to 5 Mac che Ars Technica, secondo cui ai primi posti delle classifiche odierne di iTunes ci sarebbero delle applicazioni fraudolente: la cinese QiiSHii e GYOYO, app disponibile sia in lingua inglese che cinese. Entrambi i siti hanno mostrato non solo degli screenshot che illustrano chiaramente l’andamento delle classifiche ma anche la ricevuta di un cliente che, a quanto sembra, si sarebbe ritrovato sul conto delle commissioni di pagamento senza che ne avesse fatto esplicitamente richiesta. Si raccomanda la massima attenzione e si consiglia vivamente di controllare il proprio conto, soprattutto se avete avuto a che fare con le app sopra citate.

Scritto da mick