iSuppli: mancanza di schermi AMOLED preoccupa i produttori di smartphone Android

Avere uno schermo AMOLED sul proprio cellulare non dispiacerebbe a nessuno, soprattutto se si tratta di uno schermo AMOLED  di oltre 4 pollici per il nostro nuovo smartphone con sistema operativo Android. Tuttavia, secondo iSuppli, non ce ne sarebbero abbastanza e, persino il più grande produttore al mondo di schermi AMOLED, la Samsung, sarebbe a corto di scorte, costringendo compagnie come l’HTC a rivolgersi ad altri produttori. Stiamo parlando dell’LG, l’altro unico costruttore di pannelli AMOLED, che dovrà reggere la domanda almeno fino al ritorno della Samsung alla completa operatività o all’entrata sul mercato di nuove compagnie.  Il colosso sudcoreano conta di aumentare le produzioni entro il 2012, quando verranno investiti circa 2.2 miliardi di dollari  allo scopo. Nel frattempo, sembra che un’altra azienda, l’AU Optronics and TPO Display Corp, abbia intenzione di commercializzare i propri AMOLED tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011. Fino ad allora… beh, la maggior parte dei produttori di telefonini continuerà ad affidarsi ai cari, vecchi, LCD.

Scritto da mick