Nexus One, schermi monocromatici raddoppiano la durata della batteria?

Questi cinque Nexus One potrebbero sembrare difettosi ma, in realtà, non c’è niente che non va nei loro display AMOLED: i colori particolari, infatti, sono un tentativo di migliorare la durata della batteria spegnendo alcuni pixel non necessari. Collegando questi dispositivi ad un tester, un ingegnere di Android, Jeff Sharkey, ha scoperto che degli schermi spostati interamente sul rosso sono in grado di consumare circa il 42% della batteria in meno, garantendone una durata più lunga. Il risultato, che finora si è dimostrato più efficace di qualsiasi altra combinazione di colori testata a questo scopo, ha di fatto permesso di raddoppiare il periodo di funzionamento dei Nexus One. Un problema, quello della durata della batteria, comune a molti smartphone in commercio, visto che anche il famoso iPhone, prodotto dalla Apple, difficilmente riesce a fornire prestazioni che superano le 24 ore di normale utilizzo. Un vero peccato che l’unica soluzione, al momento, sia quella di rinunciare alla piena funzionalità degli schermi. Secondo voi, ne vale la pena?

Scritto da mick