NASA, test del GENIE positivo, il sistema di guida automatica per atterrare sulla Luna

Robonaut2, l’umanoide dotato di muscoli progettato dalla NASA in collaborazione con la General Motors, ha costituito certamente un grande passo avanti nella robotica necessaria all’esplorazione spaziale ma, nonostante l’importanza di questo traguardo, per raggiungere la Luna servono veicoli funzionali e adeguati sistemi di  propulsione. Di recente la NASA ha condotto con successo un test sul prototipo RR-1, un veicolo dotato del GENIE (Guidance Embedded Navigator Integration Environment), il sistema che è in grado di guidare un mezzo d’esplorazione nella sua discesa sulla superficie lunare. Il test, condotto il 23 giugno scorso, aveva come obiettivo l’osservazione della discesa nella speranza di poter capire l’algoritmo necessario all’elaborazione dei dati provenienti dall’altimetro laser, dal GPS e dai sensori inerziali, ai quali corrispondono veloci reazioni dei propulsori per correggere, eventualmente, le traiettorie. Se vi va, date un’occhiata al video per vedere il veicolo in azione durante questo volo di prova.

Scritto da mick