Stop al progetto KIN

Qualcuno di voi avrà probabilmente sentito parlare dei Microsoft Kin, degli smartphone sviluppati dal colosso Redmond. I Kin sono attualmente è in vendita solamente in America e da poco è giunta la notizia che non verranno mai rilasciati nel vecchio continente a causa dello scarso successo ottenuto. Il problema dei Kin è stato l’enorme ritardo nello sviluppo dovuto al cambiamento del sistema operativo: inizialmente gli sviluppatori avevano adottato quello dei SideKick per poi passare al kernel Windows. I dispositivi sono infine giunti sul mercato con hardware e funzioni già “vecchi” rispetto a ciò che ormai offriva la concorrenza e ad un prezzo tutt’altro che competitivo.

Il team di sviliuppo Kin comunque non è stato sciolto ma è stato affiancato a quello occupato nello sviluppo di Windows Phone 7, così da cercare di recuperare le buone idee e le esperienze che il team aveva accumulato. Ora non ci resta che aspettare e vedere i frutti che darà la grande attenzione che Microsoft sta volgendo al settore mobile

Scritto da Mar88