I guadagni di Adobe superano i costi del secondo trimestre

Il produttore di software Adobe Systems ha annunciato martedì una crescita dei guadagni del secondo trimestre per le vendite della sua nuova versione dei programmi di design Creative Suite, però i guadagni non sono cresciuti ad un ritmo così rapido e le sue azioni sono cadute. Adobe ha anche detto che il suo consiglio di amministrazione ha autorizzato l’impresa a ricomprare 1600 milioni di dollari delle sue proprie azioni. I guadagni sono cresciuti del 34% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato, superando le previsioni degli analisti. Il produttore, il cui principale rivale è Apple, ha annunciato un guadagno per azione, escludendo straordinari, di 44 centesimi di dollaro, per il secondo trimestre che è terminato il 4 giugno.

Adobe ha cominciato a vendere la sua Creative Suite 5 (CS5) il 30 aprile, un mese prima della chiusura del trimestre. I clienti hanno lodato il software, che include PhotoShop, Flash e Ilustrator. La situazione contrasta con il CS4, che era stato lanciato nel peggior momento del 2008 colonne commenti poco entusiasti. L’azienda ha annunciato un guadagno netto trimestrale di 149 milioni di dollari, comparato con i 126 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno passato.

Scritto da ioio10