Google migliora Gmail per l’iPad

Uno dei problemi che affrontano i creatori di applicazioni per l’iPad è che non si tratta di un telefono cellulare, ma neanche di un computer. Così è successo a Google con la versione originale di Gmail per il tablet di Apple. Nella schermata di redazione del messaggio, quello che stiamo scrivendo deve dividere lo spazio con la lista di messaggi di entrata e, naturalmente, con la tastiera virtuale, e ciò ha dato luogo a reclami degli utenti. Google ha appena lanciato una nuova versione di Gmail per l’iPad che mette in primo piano la nuova finestra di scrittura del messaggio, rendendola molto più comoda e più simile all’applicazione Mail di Apple che è incorporata nell’iPad.

Bisogna precisare che Google ha applicato la novità unicamente nella versione inglese, ma speriamo di vederla presto in altre lingue, incluso l’italiano.

Scritto da ioio10