La beta di Opera 10.50 per Mac aggiunge Cocoa e il multitouch

Il team di Opera Desktop riferisce che è pronta la beta di Opera 10.50 per Mac, il che vuol dire che è abbastanza stabile per farci un giro col vostro computer. La lista dei cambiamenti include alcuni bonus rilevanti per gli utenti Mac, come il supporto Growl, gestures multitouch e una versione di Cocoa nativa. Anche se è stato cancellato il supporto PowerPC, il supporto Tiger ha fatto la sua entrata in scena ruggendo. Quindi, a tutte le persone che utilizzano Tiger in macchine Intel, congratulazioni! Anche i miglioramenti al motore Carkan Javascript gli hanno fatto fare un bel balzo in velocità.
Certo, Opera 10.5 presenta comunque qualche problemino, come tutte le beta. Gli attuali quirks includono possibili blocchi al caricamento della pagina, e si sono presentati alcuni problemi con i nuovi Opera Widgets. Dall’altro lato però, gli altri bugs che causavano crash sono stati sistemati, e Opera risulta piacevolmente veloce. Se volete provare un browser alternativo per il vostro Mac, vale la pena darci un’occhiata.

Scritto da Trillian