Appulo.us chiude e rilascia i sorgenti

Chi possiede un iPhone o un iPod Touch modificato, conoscerà sicuramente il sito Appulo.us, il più grande database di applicazioni craccate per funzionare su dispositivi jailbroken. Il suo dominio e la sua fama erano incontrastate fino a ieri, quando il creatore del sito ha deciso di chiudere lo stesso. Le motivazioni sono abbastanza chiare, il sito pubblica del contenuto illegale e ad Apple questo non ha fatto piacere: possiamo solo immaginare quali metodi abbia utilizzato la grande iAzienda per minacciare il fondatore di Appulo.us.

Per tutti coloro che necessitano di un’alternativa valida, possono optare per AppTrackr che può vantare di un ottimo database ben fornito.

Il fondatore di Appulo.us aveva promesso che se un giorno avesse chiuso il suo sito ne avrebbe rilasciato i sorgenti. Così è stato: ha rilasciato il codice sorgente del sito e il vasto database di applicazione, il tutto teoricamente configurabile e reinstallabile…

Ci sarà qualcuno che avrà il coraggio di continuare l’impresa?

Appulo.us

Scritto da Angelo Tricarico

Appassionato di informatica sin da quando ero piccolo. Attratto da tutto ciò che è alimentato ad elettricità. Sviluppatore di giochi, applicazioni, software e siti web. Attualmente ricopro il ruolo di analista IT per un'importante società italiana.