Il social di Google è confermato, e si chiama Google Buzz!

Il grande progetto di cui vi abbiamo parlato solo oggi qui è stato confermato.
Google ha finalmente spazzato via l’alone di mistero che circondava il suo lavoro ad un social network. Si chiama Google Buzz, ed è già stato etichettato come “il tentativo di google con la condivisione”, proprio come Gmail era stato etichettato “il tentativo di google con le mail”.

Buzz dovrebbe cominciare ad essere disponibile a breve, intanto potete vedere il video dell’annuncio ufficiale: link.

Di seguito vediamo le 5 principali funzioni:

  • Nessuna configurazione: Segui automaticamente gli aggiornamenti delle persone con cui generalmente hai più contatti tramite email o chat.
  • Condividi pubblicamente o privatamente: Condividi ciò che pensi con tutto il mondo o solo con gli amici.
  • Integrazione con l’email: I commenti vengono inviati direttamente nella tua posta in arrivo, così è facile mantenere viva la conversazione.
  • Facile condivisione delle foto: Visualizza miniature con tutti i post e sfoglia foto di siti popolari a pagina intera.
  • Connetti i siti che già utilizzi: Importa i tuoi contenuti da Twitter, Picasa, Flickr e Google Reader.
  • Aggiornamenti in tempo reale: I post e i commenti appena pubblicati vengono visualizzati automaticamente senza che sia necessario aggiornare la pagina.

Di certo Facebook non starà a guardare, ci aspettiamo una risposta.

Scritto da Angelo Tricarico

Appassionato di informatica sin da quando ero piccolo. Attratto da tutto ciò che è alimentato ad elettricità. Sviluppatore di giochi, applicazioni, software e siti web. Attualmente ricopro il ruolo di analista IT per un'importante società italiana.