La beta 2 di Skype 2.1 aggiunge lo screen-sharing



Il software per la comunicazione Skype è disponibile per Mac, Windows e Linux. Come probabilmente saprete, Skype vi permette di inviare messaggi in tempo reale, effettuare chiamate e videochiamate attraverso Internet. Quello che invece potreste non sapere (a meno che non siate utenti Mac o Linux) è che il client Windows spesso si aggiudica per primo tutti gli aggiornamenti nuovi e interessanti, spianando la strada ai clients delle altre piattaforme.

Questa settimana, Skype ha presentato Skype 2.1 beta 2 per Linux. Il cambiamento di maggior rilievo è che il client Linux adesso supporta lo screen sharing, una funzione che è stata resa disponibile nella versione Windows di Skype già dalla metà dello scorso anno.

La beta 2 di Skype 2.1 per Linux supporta anche i messaggi citati in chat, introduce l’opzione “segnala un abuso” e aggiunge supporti per i formati di tempo locale e gli stili UI.

Potete approfondire tutti i cambiamenti dalla precedente beta nelle note di uscita.

Scritto da Trillian