Swift Playgrounds permetterà a grandi e piccini a programmare in Swift

pubblicato in: Apple, Curiosità, News, Software | 0

hgh

Una delle più belle sorprese presentate al WWDC è stato Swift Playgrounds, una nuova app che sta per arrivare su iPad e iOS 10 che aiuterà i bambini (o chiunque) ad imparare a programmare con Swift.
Quando aprirete Swift Playgrounds, sarete accolti con un paio di opzioni diverse. Per il momento è disponibile solamente una prima lezione di programmazione, anche se compare già l’icona della seconda.
Le lezioni di programmazione sono state studiate in modo da intrattenere l’utente mentre impara. Dovrete muovere un personaggio, chiamato Byte, in un ambiente 3D.
Potrete decidere se visualizzare il codice a schermo intero o se visualizzare uno schermo diviso in cui a sinistra, potrete accedere alle lezioni di programmazione, mentre a destra, vedrete cosa succede quando il codice è in funzione.
Ciò che distingue Swift Playgrounds da altri programmi simili, è il fatto che insegna un linguaggio di programmazione reale e funzionante. L’app stessa è stata programmata in Swift ed insegna, per l’appunto, il linguaggio Swift.
L’app è disponibile solamente per iPad e non su Mac, proprio per permettere agli utenti di avere maggiori possibilità di interazione e divertimento mentre utilizzano l’app. Tuttavia ciò che si impara con Swift Playgrounds può essere trasmesso ad un Mac per un utilizzo in Xcode.
Se state utilizzando la versione di anteprima di iOS 10 su iPad, potrete accedere a Swift Playgrounds da subito. L’applicazione verrà comunque rilasciata questo autunno, assieme alla versione finale di iOS 10.
Swift Playgrounds funzionerà su iPad mini 2 e successivi e sull’iPad Air e successivi.

Lascia una risposta