Facebook sta rilasciando una funzione per conversazioni più sicure

pubblicato in: Curiosità, Facebook, Internet, News, Software | 0

kjkj

Avete bisogno di più sicurezza nelle vostre chat su Facebook, ma non volete passare ad un servizio basato proprio sulla sicurezza come Telegram? Allora abbiamo buone novità per voi: Facebook sta testando un tipo di conversazioni più sicure su Messenger, con diverse interessanti caratteristiche.
Queste “conversazioni segrete,” le quali al momento sono disponibili solamente come un’opzione per un numero limitato di utenti, sono crittografate end-to-end, il che significa idealmente che Facebook non può leggerle.
Come strato addizionale di sicurezza, un messaggio mandato in questo modo può essere letto solamente su uno dei dispositivi del destinatario. Potete anche impostare un timer che farà in modo che il messaggio si autodistrugga dopo un certo limite di tempo.
Facebook sta utilizzando l’open source Signal Protocol, sviluppato da Open Whisper Systems. La società ha anche fornito una spiegazione tecnica dettagliata su come funziona questa funzionalità.
I casi di utilizzo di tale funzione sono molti: in un post sul blog, Facebook ha preso in esempio i messaggi in cui mandiamo informazioni sensibili, come i nostri dati bancari ad un parente.
La società ha comunque aggiunto che queste conversazioni segrete non supportano molte delle funzionalità di Messenger, come quella per effettuare pagamenti o per condividere GIFs e video. Gli utenti, inoltre, dovranno scegliere se attivare l’opzione di crittografia – quindi le conversazioni non saranno crittografate automaticamente.
Facebook ha dichiarato che renderà questa funzionalità disponibile agli altri utenti entro la fine dell’estate.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Lascia una risposta