Apple rilascia anche la beta pubblica di macOS Sierra

pubblicato in: Apple, Curiosità, News, Software | 0

hk

Abbiamo parlato della possibilità di scaricare la public beta di iOS 10, ma anche i possessori di Mac non resteranno a bocca asciutta. Infatti, Apple ha reso disponibile anche la beta pubblica di macOS Sierra.
La release arriva due giorni dopo il rilascio della seconda preview per sviluppatori del sistema operativo – proprio com’è accaduto con iOS 10.
Per installare la beta di macOS Sierra, dovrete recarvi sempre all’indirizzo beta.apple.com. Da lì, potrete accedere con il vostro ID Apple e ricevere il download per il nuovo software.
Anche se ha un nuovo nome, sotto il cappuccio, macOS Sierra è ancora l’OS X che i suoi utenti hanno conosciuto e amato. Quest’anno, tuttavia, Apple ha deciso di aggiungere una manciata di nuove funzionalità, tra le quali Siri su Mac, una clipboard universale (che vi permetterà di copiare e incollare files dal vostro Mac ai vostri dispositivi iOS e vice versa) e un’integrazione iCloud migliorata.
Come vi abbiamo detto per iOS 10, anche quella di macOS Sierra è la release di una beta, che perciò sarà meno stabile, avrà dei bugs e andrà installata preferibilmente in un dispositivo secondario. In questo caso, se proprio volete provare il sistema operativo, eseguite prima un backup con Time Machine.
Come in passato, Apple rilascerà aggiornamento periodici alla beta durante l’estate. Gli utenti della beta potranno installare la versione definitiva quando sarà disponibile – ovvero durante l’autunno di quest’anno.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Lascia una risposta