Le cuffie di Nura adattano il suono all’orecchio dell’utente

postato in: Curiosità, Gadgets, Hardware, Musica, News | 0

klhlk

Dopo il successo su Kickstarter, Nura, una società con base a Melbourne, ha creato un unico paio di cuffie che mirano ad adattare i suoni alle orecchie degli utenti. Luke Campbell e Kyle Slater, cofondatori della società, hanno portato le cuffie a Mashable Australia per una dimostrazione del prodotto.
Pare che l’idea alla base di queste cuffie sia che, alla fine, anche se ascoltiamo la stessa canzone, dallo stesso dispositivo, la percepiamo tutti in maniera diversa.
La scienza dietro la tecnologia si basa sul fatto che le orecchie non solo ascoltano i suoni, ma li emettono. Il team ha adattato un test di emissioni otoacustiche e lo ha quindi inserito all’interno delle sue cuffie.
Nelle cuffie Nura c’è un microfono che analizza i suoni che sentite bene e quelli che invece non godete pienamente. La parte auricolare misura l’ascolto e produce maggiormente tonalità alte e medie, mentre il resto delle cuffie si occupa soprattutto dei bassi.
Secondo i cofondatori di Nura, delle cuffie simili aiuterebbero anche a prevenire danni all’udito.
Le cuffie, le quali saranno disponibili nella versione con cavo e wireless, dovrebbero essere pronte per il mercato ad Aprile del 2017. Un paio di queste cuffie costerà 399 dollari e sarà possibile comprarle direttamente sul sito di Nura.
Ovviamente, per adattarsi al meglio all’orecchio dell’utente, le cuffie dispongono di un test per la calibrazione delle stesse – test che, come raccomandato da Slater, dovrebbe essere seguito circa una volta ogni sei mesi.
Cosa ne pensate delle cuffie di Nura? Rispondete utilizzando i commenti.

Lascia un commento