Un gruppo di hackers è entrato nell’accout Quora del CEO di Google, Sundar Pichai

postato in: Curiosità, Hacking, Internet, News | 0

hdgfh

Un gruppo di hackers è riuscito ad entrare nell’account Quora di Sundar Pichai, CEO di Goole, il che ha permesso loro di postare anche sul suo account Twitter.
“Stiamo solamente testando la tua sicurezza,” hanno twittato gli hackers utilizzando l’account di Pichai, rimandando ad un post creato da loro su Quora. Entrambi gli accounts sono stati già recuperati, ma The Next Web è riuscito ad ottenere uno screenshot.
Quora è una community di domande e risposte lanciata nel 2010; secondo un post del social, scritto dal cofondatore del sito, Adam D’Angelo, Quora ha circa 100 milioni di utenti unici mensili – i dati si riferiscono a Marzo 2016.
Il gruppo di hackers, OurMine, sembra essere lo stesso che recentemente è riuscito ad entrare nell’account Pinterest e Twitter di Mark Zuckerberg. Tuttavia, mentre i dati del CEO di Facebook sembrano essere stati ottenuti dai recenti problemi relativi a LinkedIn, il metodo utilizzato per Pichai è stato diverso. In una risposta a The Next Web, gli hackers hanno dichiarato di aver trovato una vulnerabilità nella piattaforma di Quora – vulnerabilità che pare non essere stata ancora sistemata.
Finché Quora non risolverà questo problema, vi consigliamo di disconnettere i vostri accounts da tutti gli altri servizi e di resettare le vostre password.
OurMine, gruppo che ha addirittura un sito web ufficiale che posizione questa squadra come una società per la sicurezza, ha anche dichiarato che loro non cambiano mai le passwords degli utenti e che semplicemente testano la sicurezza delle persone. Nonostante i loro metodi siano considerati controversi, sembrano essere riusciti a prendere il controllo già di molti accounts importanti, tra cui quello del cofondatore di Twitter, Evan Williams e anche dei DJ Deadmau5 e David Guetta.

Lascia un commento