Come eliminare definitivamente i propri dati da un dispositivo Android

postato in: Android, Curiosità, How-To, News, Software | 0

nblkhlkhl

Se pensate che, facendo un ripristino ai dati di fabbrica e scegliendo di cancellare tutti i files nei vostri dispositivi Android eliminerete completamente i vostri dati, vi state sbagliando.
Come è stato scoperto e confermato da molti ricercatori, i dati all’interno dei dispositivi Android possono essere recuperati attraverso gli strumenti giusti anche dopo un ripristino ai dati di fabbrica. Ciò avviene perché quando cancellate qualcosa, il file non viene sovrascritto – il sistema butta via le info del file. Il recupero dei dati può essere un vero problema per la privacy se si ha intenzione di regalare o vendere il proprio dispositivo Android.
Per assicurarvi che nessuno possa recuperare i vostri dati, assicuratevi di attivare la crittografia del dispositivo dal menù delle Impostazioni. Una volta che avrete crittografato i vostri dati, eseguito un ripristino ai dati di fabbrica e cancellato qualunque cosa nel dispositivo, dovrete sovrascrivere i dati rimasti con nuovi dati.
Eseguite il setup iniziale del dispositivo, non accedete a nessun account, neanche a quelli di Google. Una volta che il vostro dispositivo sarà pronto, potete semplicemente aprire la fotocamera, impostare la risoluzione video più alta possibile e registrare un video lunghissimo – preferibilmente senza riprendere nulla. Ripetete l’operazione finché non avrete esaurito lo spazio e poi eseguite un nuovo ripristino ai dati di fabbrica.
Il procedimento basta ad eliminare qualsiasi traccia dal vostro dispositivo, ma per sicurezza potete ripetere l’operazione una seconda volta.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Lascia un commento