Lenovo sta per rilasciare smartphones e tablets totalmente flessibili

hgkjhjlh

Lenovo vuole che la smettiate di riporre i vostri smartphones in tasca o in borsa: preferisce che li mettiate attorno al polso.
Meghan McCarthy ha mostrato un nuovo smartphone flessibile durante la conferenza Tech World di Lenovo, tenutasi solamente qualche giorno fa. Il modo in cui la McCarthy ha mostrato lo smartphone, ha sconvolto gli spettatori: ha semplicemente preso in mano quello che sembrava un normalissimo dispositivo mobile e poi lo ha avvolto attorno al suo polso, come un bracciale.
Tuttavia non è finita qui. La McCarthy dopo aver mostrato lo smartphone flessibile, ha preso un tablet e l’ha piegato a metà, mostrando come, una tecnologia del genere potesse aiutare coloro che utilizzano i tablet anche per ricevere ed eseguire telefonate.
Peter Hortensius, SVP e CTO di Lenovo, ha dichiarato che la tecnologia non comprende solamente schermi flessibili, ma anche componenti hardware flessibili, comprese schede madri e batterie.
Lenovo non ha ancora annunciato alcun nome e alcuna data di rilascio per i suoi nuovi dispositivi flessibili, anche se Hortensius ha fatto intendere che il loro prezzo sarà un po’ più alto rispetto agli smartphones e ai tablets disponibili in commercio attualmente.
L’annuncio di Lenovo arriva solo qualche giorno dopo la notizia che anche Samsung intende rilasciare uno smartphone flessibile – che verrà lanciato nei primi mesi del 2017.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.