Samsung sta per lanciare il Gear Fit 2

dfhkls

Il nuovo Gear Fit 2 di Samsung è un miglioramento dell’originale Gear Fit sotto ogni aspetto. Non si tratta semplicemente di specs migliori, il Gear Fit 2 è migliore in così tanti modi che gli utenti se ne accorgeranno immediatamente – un po’ com’è accaduto con il Galaxy S7.
Più simile ad un bracciale per il fitness che ad uno smartwatch, il Gear Fit 2 ha un display curvo ed un design molto accattivante. Lo schermo da 1.5 (432 x 216) pollici è più piccolo ma migliore di quello da 1.84 pollici (432 x 128) del Gear Fit. La nuova interfaccia è verticale – differenza dell’UI orizzontale del precedente modello – e il suo utilizzo risulta più naturale.
Il display è ancora un Super AMOLED, perciò conserva le caratteristiche migliori del Gear Fit. Come il Gear S2, il Gear Fit 2 è alimentato dal sistema operativo Tizen di Samsung che su questo dispositivo sembra girare davvero fluidamente.
Secondo chi l’ha provato, Gear Fit 2 è anche più comodo da indossare. Oltre ad essere più sottile e leggero del precedente, è disponibile con due diverse misure per il cinturino.
Oltre al sensore per la frequenza cardiaca, l’accelerometro e il giroscopio, il Gear Fit 2 include anche il GPS ed è più intelligente grazie a delle funzioni in grado di individuare automaticamente il tipo di attività fisica che state svolgendo.
Il dispositivo è integrato nella piattaforma S Healt di Samsung, perciò può sincronizzarsi con tutti i vostri dati importanti raccolti con la piattaforma o con applicazioni di terze parti.
Il Gear Fit 2 ha anche una memoria interna di 4GB, in modo da poter contenere al suo interno la vostra musica, senza dover per forza connettere il dispositivo allo smartphone per eseguire lo streaming dei vostri brani da altre applicazioni.
Il dispositivo sarà disponibile in tre colori (nero, blu e rosa), costerà 179 dollari e verrà lanciato ufficialmente il 10 Giugno.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.