Un ragazzino di 10 anni scopre una grossa falla su Instagram

https---blueprint-api-production.s3.amazonaws.com-uploads-card-image-79016-a2e768bb01024fb69f1cee6098884f20

Prima ancora di raggiungere l’età minima per iscriversi a Facebook, un ragazzino di 10 anni ha trovato una grossa falla in Instagram, ricevendo così un premio di 10,000 dollari da Facebook.
Jani (i suoi genitori non hanno voluto pubblicare il suo cognome), ha trovato un modo per intrufolarsi nei servers di Instagram e cancellare ciò che scrivevano gli altri utenti. Il rapporto arriva dal sito di news finlandese IItalehti.
Jani è stato premiato con 10,000 dollari da Facebook per aver individuato il bug. La società, per chi non lo sapesse, offre premi monetari a coloro che trovano errori e falle nell’infrastruttura digitale di Facebook. E in questa infrastruttura, troviamo anche Instagram.
Il ragazzino ha dichiarato di essere in grado di cancellare le didascalie che accompagnavano i media condivisi dalle persone e l’ha dimostrato ad Instagram cancellando un commento inserito dalla società in un account dedicato al testing. Justin ha affermato di essere in grado, grazie a questa falla, di cancellare qualsiasi commento, anche di una celebrità.
Il padre di Jani ha dichiarato che il ragazzino e il suo fratello gemello hanno già trovato, in passato, altre falle nella sicurezza del sito, ma queste non erano tanto importanti da giustificare un pagamento.
Secondo una recente dichiarazione di Facebook, dall’inizio del suo programma di premiazione per la scoperta di bug e falle nella sicurezza del suo ecosistema, la società ha ricevuto più di 13,000 segnalazioni nel 2015, delle quali risultavano veritiere solamente 526.
Nel 2015, Facebook ha premiato 210 ricercatori con un totale di 936,000 dollari.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.