Acer Predator 17x: un laptop pronto per la realtà virtuale

acer-predator-17x-vr-gaming-laptop-5

Gli headset VR come l’Oculus Rift e l’HTC Vive richiedono dei PC molto potenti, con processori grafici di fascia alta. Se state pensando che perciò, per utilizzarli, dovrete avere per forza un pc desktop, vi state sbagliando perché Acer ha realizzato un laptop per il gaming estremamente performante e pronto per i contenuti VR: Predator 17x.
Il Predator 17x di Acer, tecnicamente e fisicamente è superiore alla maggior parte dei laptop sul mercato. Il portatile ha un design particolare e spesso, reso quasi aggressivo dall’accostamento dei colori nero e rosso. Ha uno schermo da 17.3 pollici full HD (è disponibile una versione anche con uno schermo 4K, ad un prezzo superiore), una tastiera estesa con pulsanti programmabili retroilluminati, un tastierino numerico e un driver ottico.
Si tratta di un laptop solido, molto pesante e perciò non comodissimo da portare in giro. Secondo un rapporto di Mashable, il suo neo è la durata della batteria poiché pare duri 3 ore per carica, meno delle 5.5 ore del suo predecessore, il Predator 17.
Il Predator 17x ha un processore Intel Core i7 (Skylake) che tramite overclock può raggiungere i 4.0GHz, 64GB di RAM DDR4 e scheda grafica Nvidia GeForce GTX 980. Questo laptop da gaming è perciò compatibile con Oculus Rift, Vive, OSVR e StarVR.
Il sistema di raffreddamento è costituito da tre ventole, due davanti ed una dietro.
Ovviamente questo laptop da gaming non è economico e il suo prezzo parte da 2,799 dollari. Acer lancerà il Predator 17x a Giugno.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.