Netflix non intende realizzare contenuti VR

47a53c79651042cba8a66d8276d0b99a

A Settembre 2015, Netflix ha lanciato un’app che permetteva ai suoi utenti di guardare i contenuti all’interno della piattaforma utilizzando degli headset come Oculus Rift, ma sembra che il colosso dello streaming, per il momento, non andrà oltre questa funzionalità nel campo della realtà virtuale.
In un’intervista con Mashable France, il CEO e  cofondatore di Netflix, Reed Hastings, ha dichiarato che la società non sta sviluppando alcun contenuto proprietario per la realtà virtuale, nonostante abbia già costruito una stanza virtuale dove poter fruire i contenuti della piattaforma.
“Siamo concentrati sui film e sulle serie TV, sul portarne di nuovi ai nostri utenti, dando loro anche la possibilità di guardarli utilizzando un headset,” ha dichiarato. “Tuttavia pensiamo che molte persone guarderanno Netflix su uno smartphone o attraverso una smart TV.”
Un portavoce di Netflix ha confermato a Mashable Australia che la società non è al lavoro su alcun contenuto inerente la realtà virtuale.
Sembra che al momento, Netflix si concentrerà sul produrre nuovi shows. Tra questi, sappiamo che presto, ovvero il 5 Maggio, vedrà il suo debutto Marseille, una produzione che vede nel suo cast il grande Gérard Depardieu. “Stiamo cercando di portare le nostre serie in tutto il mondo, i nostri contenuti originali a tutti i nostri utenti,” ha dichiarato Hastings.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.