Nike HyperAdapt 1.0: le scarpe con allacciatura automatica

20160315_FY16_INNO_SNOWCAP_SILVER_HERO_0029_hd_1600

Durante l’evento Innovation 2016 di Nike, la società ha annunciato che inizierà a vendere delle scarpe autoallaccianti durante le festività natalizie di quest’anno.
Per i fans di Marty McFly di Ritorno al Futuro, questo è un vero e proprio sogno che si avvera.
Progettate da un famoso designer di scarpe, Tinker Hatfield e Tiffany Beers di Nike, che ha lavorato sulle Nike Air Mag e le Nike Air Yeezy, le HyperAdapt 1.0 saranno munite di un sistema di “allacciatura adattabile” che permetterà alle scarpe di stringersi automaticamente quando le indosserete.
Secondo quanto dichiarato da Beers, i lacci si stringono quando il vostro piede viene a contatto con un sensore incluso nella scarpa. Ci sono due tasti sul lato delle scarpe che permetto di allentare o stringere i lacci affinché risultino più comode.
Nike ha rilasciato un paio di scarpe autoallaccianti per Michael J. Fox, in particolare per un’asta fatta per supportare la fondazione per il Parkinson di proprietà dell’attore.
Non si sa molto altro su queste scarpe, ma stando alle dichiarazioni pare che siano davvero in grado di stringere i propri lacci in maniera autonoma.
Per quanto quest’idea sia già innovativa, Tinker pensa già al futuro. Le HyperAdapt 1.0, come dicevamo, possono allacciarsi da sole e la loro allacciatura può essere regolata tramite due pulsanti sul lato della scarpa. Tinker, tuttavia, immagina un futuro dove, grazie a dei sensori, la scarpa possa essere in grado di capire quando stringere i lacci e quando, invece, allentarli, senza che l’indossatore debba premere alcun tasto fisico.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.