Snapchat potrebbe creare presto degli smart-glasses

snapchat-glassesOggi, per gli snaps e le storie su Snapchat, utilizzate semplicemente la fotocamera del vostro smartphone. In futuro, tuttavia, potreste utilizzare l’applicazione con un paio di occhiali intelligenti simili a Google Glass.
Secondo quanto riportato da CNET, Snapchat ha riunito un team di esperti di dispositivi indossabili per lavorare su degli occhiali intelligenti.
Tra le recenti assunzioni per il progetto top-secret di Snapchat, troviamo Mark Dixon, che in passato ha lavorato per Microsoft su HoloLens e Xbox.
Eitan Pilipski, che ora ricopre un ruolo importante per Snapchat, precedentemente ha lavorato su Vuforia di Qualcomm, una piattaforma per la realtà aumentata che è servita ad implementare l’esperienza AR in smartphones e smart glasses.
Snapchat ha anche assunto Lauryn Morris, un designer di occhiali che si è occupato delle montature di Michael Kors, Zac Posen e Innovega, uno startup che ha creato gli iOptik, degli occhiali intelligenti con funzioni AR e VR.
Queste assunzioni sembrano confermare le voci che circolano su Snapchat.
La società potrebbe scegliere di utilizzare degli occhiali intelligenti per utilizzare in modo diverso le funzioni di cui già dispone o potrebbe creare qualcosa di totalmente nuovo e diverso. Purtroppo, al momento, possiamo solo teorizzare senza avere nessuna certezza a riguardo.
Chissà se Snapchat riuscirà, diversamente da Google, a creare degli smart-glasses che non mettano a disagio le persone quando vengono utilizzati in luoghi pubblici.
Avete qualcosa da aggiungere a questa storia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.