Asus Zenfone Zoom: lo smartphone che include un vero zoom ottico

asus-zenfone-zoom-review-7La funzione “pinch-to-zoom” dei vari smartphones, ovvero quella che ci permette di eseguire uno zoom quando vogliamo scattare una foto, non ci permette mai di ottenere foto di buone qualità. Solitamente, infatti, ci troviamo di fronte ad immagini sgranate, pixelose.
Asus ha deciso di risolvere il problema inserendo uno zoom ottico nel suo Zenfone Zoom, uno smartphone da 399 dollari.
La fotocamera da 13 megapixel dello smartphone ha uno zoom che sicuramente vi permetterà di scattare foto “zoomate” migliori rispetto ad un iPhone 6S. Tuttavia, guardando le foto da un computer, potreste accorgervi che questa miglioria, non basta ad impedire che delle foto risultino comunque un po’ sgranate.
Il dispositivo ha uno schermo da 5.5 pollici full HD, un processore Intel Atom quad-core da 2.3GHz, 4GB di RAM, 64GB di memoria per l’archiviazione, una batteria fissa da 3,000 mAh e uno slot microSD che supporta schede di memoria fino a 64GB.
Lo Zenfone Zoom è basato su Android 5.0 Lollipop ed include un’utilissima app Power & Boost che permette di liberare preziose risorse mentre utilizzate il dispositivo, preservando sia le sue performance che la durata della sua batteria.
Il dispositivo ha sicuramente una grandiosa durata della batteria e dalla sua parte ha un vero zoom ottico e dei controlli fisici per la fotocamera. Purtroppo, il fatto di essere basato su una versione vecchia di Android, la presenza di spam pubblicitario e la mancanza di migliorie consistenti per l’immagine, allontanano questo dispositivo dalla possibilità di diventare un must-have.
Avete qualcosa da aggiungere a questa notizia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.