Apple aprirà un Centro per Sviluppatori a Napoli

iOSApple ha da poco annunciato che sta per aprire il suo primo Centro di Sviluppo Applicazioni iOS in Europa. Il centro sarà aperto proprio nel Bel Paese, più precisamente a Napoli ed offrirà un curriclum specializzato per gli studenti interessati a diventare sviluppatori per l’ecosistema di app per dispositivi Apple.
Apple lavorerà anche con partners in altri Paesi europei per offrire orientamento addizionale ed aprire più opportunità per i suoi studenti.
Secondo Tim Cook, CEO di Appe, l’App Store della società di Cupertino ha contribuito alla creazione di 1.4 milioni di posti di lavoro in Europa.
“L’Europa è la casa di molti degli sviluppatori più creativi del mondo e siamo eccitati al’idea di aiutare la prossima generazione di imprenditori italiani ad ottenere le capacità di cui hanno bisogno per il successo,” ha dichiarato Cook in un comunicato.
Secondo Apple, grazie all’App Store, in Italia sono state date più di 75,000 possibilità lavorative e in Europa gli sviluppatori hanno guadagnato più di 10,2 miliardi di euro vendendo le loro applicazioni.
Apple non ha dato una timeline esatta per l’apertura del Centro di Sviluppo Applicazioni a Napoli, ma ha dichiarato di aspettarsi di espandere il programma ad altri Paesi in giro per il mondo.
Noi troviamo che l’idea sia piuttosto interessante e non vediamo l’ora di saperne qualcosa di più.
Cosa ne pensate dell’apertura di un Apple Dev Center in Italia? Rispondete utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.