Burberry lancia il suo canale musicale su Apple Music

Apple-Music-15_thumbnailSe fino ad ora avete pensato che le uniche connessioni tra un marchio di moda e una società High Tech potrebbe essere relativo al campo dei dispositivi indossabili, vi stavate sbagliando di grosso.
Burberry ha da poco fatto il suo ingresso nell’applicazione musicale di Apple, Apple Music.
Burberry ha aggiunto un proprio canale di musica su Apple Music, diventando uno dei curatori ufficiali. La società è il primo marchio di moda ad avere un canale sul servizio per lo streaming musicale di Apple.
Il canale non è una stazione live come Beats 1 di Apple; metterà invece a disposizione del pubblico canzoni, performances registrate e filmati creati da Burberry con vari artisti britannici.
La società ha già collaborato per molto tempo con vari musicisti per la sua piattaforma online Burberry Acoustic, la quale si concentra su artisti britannici come Tom Odell, James Bay e Keane. Il canale Apple Music sarà una sorta di specchio di questo servizio e porterà agli utenti dell’applicazione gli stessi contenuti, ma aggiungerà a questi delle serie di video create in esclusiva per l’app.
Da un lato potrebbe suonare strano che un marchio di moda abbia un suo canale musicale, ma la collaborazione tra Burberry e Apple è lontana dall’essere una sorpresa. Apple ha già fatto numerose e profonde incursioni nell’industria della moda, come parte della sua strategia inerente l’Apple Watch – che, oltre ad essere un gadget tecnologico, è per l’appunto un accessorio e come tale, rientra pienamente nella categoria.
Da notare, oltretutto, che Angela Ardhents, capo della vendita al dettaglio di Apple Watch, era il primo CEO di Burberry.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.