Un modo non ufficiale per ascoltare Beats 1 su Android

Apple-Music-5
Quando Apple annunciò la prima volta il suo servizio di streaming musicale, si diceva che sarebbe stata la prima applicazione della società di Cupertino ad avere una versione Android.
Apple Music poi è stata lanciata ufficialmente su iOS, ma la versione Android arriverà solo entro la fine dellanno. Gli utenti Android però non sono rimasti totalmente a secco. Uno sviluppatore ha infatti creato un modo “molto non ufficiale” per permettere agli utenti di ascoltare la radio Beats 1 da Android.
Lo sviluppatore, Benjamin Rumble, dice di aver trovato uno stream non crittografato della stazione radio e l’ha incorporata nel suo sito personale. Lo stream è accessibile nelle versioni desktop di Safari, su iPhones e iPads o su browser con Android 4.1 Jelly Bean o successivi.
Lo stream funziona sorprendentemente bene, almeno per il momento. Inizialmente, Rumble aveva messo online uno stream e dopo un po’ questo era stato rimosso. Tuttavia, quasi immediatamente, lo sviluppatore è riuscito a trovare un rimpiazzo funzionante. Da buon sviluppatore, oltretutto, pare che abbia postato anche delle informazioni addizionali su GitHub.
Rumble ha anche affermato di essere riuscito ad eseguire lo streaming della stazione Beats 1 su Chromecast, Android TV e sull’app TuneIn per iOS.
Non sappiamo se lo stream verrà rimosso definitivamente o meno. Ciò che è certo, è che per gli utenti Android è possibile comunque avere un assaggio della stazione radio, semplicemente recandosi sul sito di Benjamin Rumble.
Avete qualcosa da aggiungere a questa storia? Scriveteci utilizzando il campo per i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.