Snapchat investe in Spring, un’applicazione per lo shopping

Snapchat-Comprereste mai dei vestiti attraverso Snapchat?
Secondo un rapporto di Re/code che cita fonti familiari alla questione, il social media startup pensa di si – o comunque, sta investendo una quantità non specificata di denaro in un’app di shopping chiamata Spring.
Spring, lanciata l’anno scorso su iOS e Android, consiglia abiti maschili e femminili attraverso dei feed fotografici che nell’aspetto ricordano in qualche modo quelli di Instagram. La società proprietaria di Spring, ovvero Jello Labs, ha già guadagnato ben 25 milioni di dollari ad Aprile.
L’interesse dello startup nell’applicazione Spring, suggerisce un’interesse ad entrare nel mondo del commercio digitale. Se questa voce si rivelasse veritiera, non sarebbe un piano folle, dato che la stessa società è già entrata nello spazio dei pagamenti con Snapcash, una collaborazione con Square lanciata lo scorso autunno che permette ai circa 100 milioni di utenti di Snapchat di inviare denaro tramite i propri dispositivi.
Snapcash e Snapchat Discover, la funzionalità di pubblicazione contenuti lanciata all’inizio di quest’anno, provano che Evan Spiegel, CEO di Snapchat, non teme la possibilità di sviluppare nuove esperienze in-app per i suoi utenti e che è ben disposto a far crescere il suo business.
Snapchat non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali sulla questione, ma nel caso in cui lo farà, vi terremo aggiornati.
Se avete qualcosa da aggiungere a questa storia, potete scriverci utilizzando il campo per i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.