Microsoft celebra il compleanno del suo Solitario con un torneo globale

ms-solitaireLe ore spese a giocare al Solitario presente in Windows potrebbero avere una loro utilità.
Il gioco di carte virtuale di Microsoft sta per compiere 25 anni, e la società ha deciso di festeggiare con gran torneo globale per individuare il giocatore più bravo.
Il torneo inizia Lunedì con una sfida tra tutti gli impiegati Microsoft. “Poi, dopo il 5 Giugno, i vincitori Microsoft entreranno in sfide singole con giocatori pubblici, in un torneo a cui sarà possibile accedere direttamente dal gioco,” scrive Microsoft.
I giocatori potranno competere in cinque variazioni del gioco, tra cui FreeCell, Spider, TriPeaks, Pyramid e, ovviamente, la versione classica conosciuta come “Klondike Solitaire.” Tutti e cinque i giochi sono disponibili sia per Windows che per Windows Phone.
Microsoft potrebbe anche utilizzare il torneo come un modo per aumentare la visibilità del gioco in vista del lancio di Windows 10. Mentre gli utenti Windows 8.1 devono scaricare le apps dal Windows Store, in Windows 10 i giochi saranno inclusi nativamente nel sistema – come accadeva nelle precedenti versioni di Windows.
La società non ha aggiunto molti altri dettagli sul torneo, come in che modo i giocatori dovranno competere o come saranno determinati i vincitori. È anche poco chiaro se ci sarà o no un premio per i vincitori. Probabilmente ne sapremo di più nei giorni a venire.
Avete qualcosa da aggiungere a questa storia? Scriveteci utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.