PlayStation Network offline per due ore: Sony di nuovo nel mirino degli hackers

Ascani_PS4-47Sony continua a subire attacchi hacker.
Un gruppo chiamato Lizard Squad pare aver reso inutilizzabile il PlayStation Network questa Domenica o almeno, così sembra leggendo i loro tweet su Twitter. Gli utenti che si sono connessi al PSN di Domenica, sono stati accolti dal seguente messaggio: “Pagina non trovata! Non è colpa tua, ma di Internet.”
Il PlayStation Network ora è di nuovo online, ma è stato inaccessibile per più di due ore.
Questo evento non sembra comunque essere collegato all’attacco subito da Sony Pictures qualche tempo fa. In un attacco guidato da un altro gruppo chiamato “I Guardiani della Pace,” diversi documenti sensibili di Sony sono stati rivelati al pubblico. La scorsa settimana, gli hackers hanno iniziato a minacciare direttamente gli impiegati Sony.
“Non sono ancora chiari i dettagli dell’attacco da parte della Lizard Squad, ma sembra che gli attacchi non siano connessi tra loro,” ha dichiarato una portavoce di Kaspersky. “Non è raro che gruppi più piccoli provino ad unirsi all’onda di attacchi più grandi ed è possibile che sia accaduta la stessa con Sony.”
Questo non è il primo attacco hacker al PlayStation Network. La piattaforma ha subito già un attacco simile in Agosto, il quale sembra esser stato opera della stessa Lizard Squad. Lo stesso gruppo afferma di essere responsabile di una situazione simile presentatasi su Xbox Live. Su Twitter, il gruppo, sembra promettere ulteriori attacchi.
Non si sa molto a proposito della Lizard Squad e non è chiaro dove si trovi questo gruppo o quali siano le sue motivazioni.

Lascia una risposta