EcoStone: un buon altoparlante per un party all’aperto

EcoStone_frontI creatori di EcoStone sembrano aver compreso chiaramente la priorità di un altoparlante per esterni: il volume.
Uno speaker per esterni deve poter emettere suoni abbastanza forti da coprire ampi spazi e tener conto anche del fatto che gran parte del suono andrà disperso. EcoStone, per essere un altoparlante Bluetooth da 150 dollari, riesce ad emettere suoni molto potenti: circa 97dB ad 1 metro di distanza, il che corrisponde a 4dB in più rispetto al Denon Envaya, altro validissimo dispositivo per questa categoria.
Un volume alto non si traduce sempre in un buon suono, ma EcoStone di EcoXGear è un buon compromesso anche da questo punto di vista. Il suono emesso dall’altoparlante può sembrare a volte troppo “chiaro,” per via dei bassi più leggeri rispetto agli altri speaker da esterni. Tuttavia la minore invadenza dei bassi si traduce in una minore distorsione a favore di un suono vivido, limpido, appropriatissimo per un picnic all’aperto o per una festa in piscina.
Mashable ha provato il dispositivo sia in spazi aperti che chiusi e i risultati sono stati pressoché gli stessi: un gradevole mix di suoni, una distorsione dell’audio quasi assente, con l’unico neo dei bassi poco udibili. Il famoso sito tech, nella sua recensione, sottolinea che EcoStone “non è la scelta ideale per l’ascolto della musica al chiuso, ma un ottimo altoparlante per esterni.”
Gli amanti dei bassi, davanti a queste informazioni potrebbero storcere il naso. Tuttavia la quasi totale assenza della distorsione, la potenza del volume e il prezzo budget-friendly, fanno di EcoStone un’opzione da considerare per le vostre feste all’aperto.
Quali altoparlanti Bluethoot da esterni avete già provato? Parlatecene utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.