iHeartRadio sbarca su Android Wear

android-wear-iheartradioIl mondo degli smartwatches Android, vi offrirà presto la possibilità di scegliere la musica da ascoltare in un modo innovativo.
Il servizio di streaming musicale e radio digitale, iHeartRadio, ha annunciato che il 15 Ottobre, farà la sua comparsa sugli smartwatches Android Wear.
Ciò significa che gli utenti che hanno installato iHeartRadio nei loro smartphones Android, potranno controllare l’app tramite il Samsung Gear Live, il Moto 360 e l’LG G Watch.
La parte più interessante di questa integrazione è che funziona utilizzando l’attivazione vocale, quindi potrete cercare una stazione radio o un artista, semplicemente pronunciandone il nome.
L’applicazione permetterà anche agli utenti di accedere alle loro stazioni radio preferite direttamente dallo smartwatch, sfogliare i consigli dell’app e valutare positivamente o negativamente le stazioni radio e le canzoni consigliate.
IheartRadio è parte di iHeartMedia (conosciuto anche come Clear Channel) ed include diverse opzioni di streaming, oltre che una moltitudine di contenuti. Il servizio può contare su una base di più di 50 milioni di utenti registrati ed è integrata con più di 35 differenti tecnologie e dispositivi.
Questo non è comunque il primo passo di iHeartRadio nel mondo degli indossabili, poiché il supporto per lo smartwatch Samsung Gear 2 è stato aggiunto precedentemente.
Cosa ne pensate della possibilità di cambiare stazioni radio semplicemente parlando al vostro smartwatch? Rispondete utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.