BlackBerry potrebbe creare uno smartwatch

Ascani_BlackberryZ30-14Apple, Motorola e Samsung non sono le uniche società ad essere entrate nel mondo dei dispositivi indossabili.
BlackBerry, la società produttrice di smartphones che anche se in ritardo si unisce sempre alla competizione, potrebbe essere prossima all’ingresso nel mondo della tecnologia indossabile, secondo quanto dichiarato dal CEO John Chen.
La società di Waterloo sta eseguendo delle ricerche nel campo delle piattaforme indossabili, soprattutto per quanto riguarda gli smartphones e gli smart glasses.
I commenti di Chen sono ancora lontani dall’essere definitivi, ma il fatto che BlackBerry stia anche solo considerando di entrare nel mercato nascente degli indossabili è una mossa interessante per la società. La società si è infatti mossa sempre con un leggero ritardo e, nonostante arrivasse a proporre dei dispositivi interessanti, si è sempre trovata all’ombra dei colossi Samsung ed Apple.
Comunque, sotto la guida di Chen, il quale è stato nominato CEO della società a Novembre, la società ha tentato una rimonta raddoppiando gli sforzi per raggiungere possibili clienti nei mercati emergenti, rivolgendosi a coloro che desiderano ancora dispositivi con tastiere fisiche e diffondendo la propria offerta di applicazioni via Amazon.
Diversi utenti di Twitter hanno mostrato immagini parodistiche di possibili smartwatches BlackBerry. Cosa ne pensate a riguardo? BlackBerry riuscirà ad entrare nel mercato degli indossabili oppure no? Rispondete utilizzando i commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.