Apple Watch: una panoramica sullo smartwatch di Apple

apple-watch3Apple ha finalmente svelato il suo smartwatch, ma il nome e il design del dispositivo sono stati una vera e propria sorpresa.
Apple ha chiaramente investito molto tempo per studiare il design dei dispositivi indossabili, in modo da rendere l’Apple Watch un dispositivo gradevole alla vista. Lo smartwatch è infatti disponibile in varie dimensioni oltre che in una variante cromatica interessante: oro vero.
A differenza dei precedenti dispositivi mobili con una finitura dorata, l’Apple Watch sarà disponibile anche in una versione oro a 18 carati. Gli altri modelli disponibili per lo smartwatch di Apple sono invece in acciaio grigio, acciaio lucido inossidabile ed alluminio – per la versione sportiva.
L’Apple Watch ha un look retrò, con i suoi angoli smussati che ricordano il primo iPhone e lo rendono un dispositivo comodo e gradevole da indossare. Il cinturino del dispositivo è confortevole e regolabile e si chiude da entrambi i lati. Alla base dello smartwatch vi sono dei sensori che, secondo chi l’ha provato, non minano in alcun modo la comodità e l’indossabilità del dispositivo essendo quasi impercettibili.
Il display Retina con vetro Sapphire rende lo schermo dell’Apple Watch gradevole alla vista. Durante la dimostrazione del dispositivo sono state inoltre mostrate interessanti funzionalità e gesture da utilizzare con lo smartwatch, ma di questo parleremo in seguito.
Molti si staranno chiedendo se anche l’Apple Watch sia resistente all’acqua come molti altri dispositivi indossabili. Apple ha risposto il quesito affermando che l’utente può indossare l’orologio mentre si lava, ma non può portarlo in acqua durante una nuotata.
Le informazioni riguardo l’orologio intelligente di Apple sono ancora poche, comunque. Sappiamo che il modello più economico costerà 349 dollari, ma sicuramente il modello in oro costerà circa il doppio.
Se volete saperne di più sull’Apple Watch, restate sintonizzati.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.