Estar per Android allungherà la durata della batteria dei vostri smartphones

Samsung-Galaxy-S5-103Non è sempre facile dire quali applicazioni stiano affliggendo la vita della vostra batteria.
Estar, una nuova app per Android, creata dai ricercatori delle Purdue University, mira a sistemare questi problemi identificando le apps che consumano maggiormente la batteria ed offrendo alternative per il risparmio energetico.
Dopo aver lanciato l’applicazione, vi verranno proposte due opzioni: “install energy efficient apps” e “stop power hungry apps.” Selezionando la prima verrete reindirizzati ad una lista di applicazioni note, identificate da Estar come efficienti; l’app assegna un punteggio ad ogni applicazione nel Play Store.
Ma è la seconda opzione quella che rende Estar un’app davvero utile. Scegliendo “stop power-hungry apps” vi verrà mostrato quanta batteria stanno consumando le applicazioni che avete già installato. Estar identifica anche le applicazioni più dannose per la batteria (tra cui Facebook Messenger) e stima la quantità di batteria che verrebbe risparmiata chiudendo o eliminando queste applicazioni.
Per alcuni, le funzionalità di Estar potrebbero non essere la soluzione definitiva al consumo veloce della batteria, ma con un minimo di accorgimenti attraverso quest’applicazione, potrete guadagnare almeno una o due ore di autonomia in più, il che non è poco.
L’applicazione è gratuita ed è stata creata da Mobile Enerlytics, uno startup di quattro persone del Resarch Park di Purdue.
“Un buon modo per estendere la durata della batteria degli smartphones è fornire agli utenti le informazioni giuste sull’efficienza energetica delle applicazioni,” ha dichiarato in uno statuto il CEO e cofondatore della società, Y. Charlie Hu. “Ci sono milioni di applicazioni e ci sono diverse alternative per quasi ogni applicazione famosa.”
Per adesso, l’applicazione è disponibile solo su Android, ma pare che il team sia al lavoro su una versione iOS.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.