Un cappotto che simula l’abbraccio di una fidanzata

japanese-girlfriend-coat

Vi sentite molto soli? Non avete una fidanzata e vorreste tanto sapere come sarebbe averne una? Non abbiate paura – degli studenti giapponesi dell’università di Tsukuba hanno sviluppato un “girlfriend coat” (che letteralmente significa “fidanzata cappotto”) per tenervi compagnia.

Il dispositivo, all’apparenza è un semplice cappotto con una cinta colorata e fluorescente che bisogna allacciare attorno ai fianchi. Attraverso una tecnologia, la cinta si muove simulando la sensazione di essere abbracciati da dietro. Per completare il lavoro, gli utenti possono anche utilizzare delle cuffie per sentire una voce dolce dire frasi stereotipate come “Mi dispiace! Sono in ritardo!”.

“Il concetto di questo dispositivo è di permettere a tutti di avere la sensazione di avere una fidanzata,” ha detto l’ingegnere hardware Hikaru Sugiura in un video pubblicato su YouTube.

In giapponese, questo cappotto fidanzata è chiamato “Riajyuu Coat,” termine che proviene dallo slang e indica “qualcuno a cui piace la sua vita fuori da Internet,” secondo Kotaku.

Aggiungereste mai questo dispositivo al vostro personale guardaroba? In ogni caso, per adesso, non è chiaro se questo cappotto sia un prodotto serio o un dispositivo creato per scherzo da un gruppo di amici per prendersi un po’ in giro.

Nel caso in cui venisse rilasciato, utilizzereste il girlfriend coat? Fateci sapere cosa ne pensate di questo stranissimo dispositivo indossabile, utilizzando il box dei commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.