Ouya: la nuova console Android per videogiocatori

ouya

Proprio come promesso, il progetto Kickstarter di Ouya, una console di gioco basata su Android, è entrata nella distribuzione il 28 marzo.

Gli utenti saranno felici di sapere che ci sono già 104 giochi pubblicati per la console, e tutti sono liberi di provarli. I titoli disponibili sono Final Fantasy III, Beast Boxing Turbo, Stalagflight e altri ancora.

Secondo quanto affermato dagli sviluppatori, ogni giorno saranno disponibili nuovi giochi per questa console.

Anche se i sostenitori Kickstarter saranno sicuramente felici di mettere le mani su Ouya, la console viene fornita con un paio di avvertimenti.

In primo luogo, non appena gli utenti avvieranno Ouya, si troveranno davanti ad un aggiornamento del software.

Inoltre, gli utenti dovranno inserire i dati della carta di credito prima di scaricare i giochi, anche quelli gratis. Alcuni commentatori sulla pagina Kickstarter di Ouya non sono stati molto felici della cosa.

Il viaggio di Ouya è ancora agli albori, il software è in ogni caso destinato ad essere aggiornato molte volte prima che la Ouya diventi disponibile per tutti, il che dovrebbe avvenire nel mese di Giugno. Chissà se i suscritti problemi verranno risolti prima del suo lancio definitivo e se gli sviluppatori decideranno di venire incontro a noi utenti.

A voi piacerebbe poter mettere le mani su questa nuova console basata su Android? Esponete le vostre opinioni utilizzando il box dei commenti.

Scritto da Octavia

Salve a tutti, sono Margherita, fervida credente nel potere delle parole. Scrivere è una delle mie passioni. Ho iniziato diversi anni fa scrivendo per Heavy World e collaborando con eutk come redattrice ed intervistatrice, due note webzine e From Wishes To Eternity, rivista ufficiale del fanclub di una nota band musicale finlandese, i Nightwish. Essere informata su ciò che mi circonda, altrettanto. Adesso sono un'articolista freelance, lavoro principalmente su Scribox.it ma anche su altre piattaforme. Collaboro, inoltre, presso la facoltà di giurisprudenza come tutor alla pari. Sono una laureanda della medesima facoltà con una buona padronanza dell'inglese base e giuridico. Sono una di quelle persone che crede che la vita abbia sempre qualcosa da insegnarci, per cui piedi saldi a terra e sguardo che scruta lontano in attesa della prossima esperienza di crescita.