Come disattivare la schermata di blocco di Windows 8

windows-8-lock-screen-640x353

Vi ricordate come, in Windows 3, 95 e 98, bastava digitare la password per accedere al computer? A partire da Windows XP, il processo è diventato sempre più complesso – bisogna scegliere il profilo da una lista, o cliccare Ctrl + Alt + Canc prima di essere autorizzati ad accedere (in realtà questo è un sistema di sicurezza). Windows 8 è peggio ancora – ma, in compenso, è facile disabilitare la schermata di blocco.

La nuova schermata di login di Windows 8 è funzione come una dashboard, mostrando notifiche, messaggi istantanei… Su un tablet, in cui basta far scivolare un dito sullo schermo per sbloccare lo schermo, questo ha perfettamente senso. Su un PC desktop, però, la schermata di blocco è quasi ridicola. Sì, in teoria, basterebbe premere un tasto, ma Microsoft ha introdotto una sorta di ritardo che ti impedisce di inserire immediatamente la password. Spesso si finisce per perdere le prime lettere ed essere costretti a reinserire la password.

Come rimuovere la schermata di blocco di Windows 8?

Per rimuovere del tutto il blocco, in modo da dover digitare direttamente la password, basta seguire questi semplici passi.

1. Premete i tasti Windows + R contemporaneamente, digitate gpedit.msc e premete Invio. Si aprirà l’Editor Criteri di gruppo Locali.

2. Passate su Configurazione computer > Modelli amministrativi > Pannello di controllo> Personalizzazione

3. Fare doppio clic su “Non visualizzare la schermata di blocco” e selezionare “Abilitato” nella finestra che si apre. Cliccare su OK.

La modifica è immediata. Premi Win + L per visualizzare la nuova schermata.

Scritto da niknikolas94