Android 4.x presente su un terzo degli smartphones

Il passaggio dalle vecchie versioni di Android, precedenti ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich, è stato lento e doloroso. É infatti ormai passato un anno dal grande cambiamento avvenuto rispetto al confuso pasticcio che era Gingerbread, ed è ora tempo di vedere quanti utenti hanno la possibilità di usufruire del più maturo sistema operativo che Android è diventato.

Google ha rilasciato gli ultimi dati riguardo la presenza sul mercato delle varie versioni del sistema operativo caratterizzato dal robottino verde. Tale grafico permette di raccogliere questi dati tramite “il numero di device Android che hanno effettuato l’accesso a Google Play negli ultimi 14 giorni”: in altre parole, quante persone hanno sul proprio device quale versione di Android nel mondo. Non è stato un piacere scoprire che, secondo il grafico che potete vedere di seguito, Android 4.x (Ice Cream Sandwich + Jelly Bean) è riuscito solo a raggiungere una percentuale di installazione del 30% (28.5% per essere precisi).

C’è voluto un intero anno perchè Google e i suoi partner riuscissero a portare la versione più avanzata del sistema operativo su 3 device su 10. Come potete vedere dal grafco, infatti, la metà dei dispositivi monta ancora Gingerbread, mentre il restante 20% è dotato di versioni ancora meno recenti di Android.

Che, con la possibilità di acquistare al prezzo annunciato, dal Play Store (nei paesi in cui è possibile), i nuovi Nexus, il numero di device montanti l’ultima distribuzione di Android sia destinato ad aumentare?

Scritto da Simone Garuglieri