Mac Mini: caratteristiche, prezzo, benchmark

Macminicolo, blog statunitense che si occupa di raccogliere i dati relativi al piccolo computer di Apple, ha già messo le sue mani sul nuovo Mac Mini, effettuando test di benchmark su tutti e tre i modelli e condividendo le prime impressioni sui tre terminali.

I risultati dei test effettuati con Geekbench, focalizzati soprattutto sulle prestazioni di processore e memoria RAM, mostrano un minimo miglioramento per il modello dal prezzo più basso rispetto alla precedente generazione, con margine che aumenta  con i due modelli più costosi (di cui uno è, ricordiamo, la versione server), grazie ai processori Quad Core con piattaforma Ivy Bridge che quest’ultimi montano.

Nelle prime impressioni il blog ha dichiarato che come prestazioni si avvicina molto ai Mac Pro del 2010, aggiungendo che è un bene che il minimo quantitativo di RAM sia diventato 4 GB perchè con 2 GB Mountain Lion risultava pesante. Punti a favore anche per la possibilità di richiedere direttamente al momento dell’ordine i 16 GB di RAM, cosa che prima si poteva fare solo dopo averlo effettuato, e per il modello di mezzo dei tre: esso monta un processore Intel i7, e ciò ha portato i ragazzi del blog a prevedere un gran successo per questo modello, che costerà 799$.

Anche Mac Mini Vault, blog dello stesso genere del primo, ha ricevuto il dispositivo, notando che la loro versione è arrivata montando una Custmo Build 12B2080 di OS X 10.8.1. Inoltre il terminale è stato smontato dai ragazzi del sito, e potete vederne il risultato nella foto di seguito:

Scritto da Simone Garuglieri